HomeVideoCos'è la dash cam per auto e perché usarla?

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

Cos’è la dash cam per auto e perché usarla?

Dash Cam: videocamera di sicurezza per auto attaccata al parabrezza

Cosa intendiamo con “telecamera per auto”

La dash cam per auto, abbreviazione di “dashboard camera” o telecamera da cruscotto, è detta anche DVR auto ed è un dispositivo computerizzato che serve per acquisire immagini.

Questo apparecchio si applica sul parabrezza delle vetture allo scopo di registrare tutto ciò che accade fuori dal veicolo in direzione in cui la dash cam è puntata.

Se il dispositivo è direzionato all’interno del mezzo prende invece il nome di taxicam.

La funzione della dash cam dunque è quella di registrare gli eventi più significativi che succedono in prossimità del veicolo, come nel caso di incidenti stradali, danneggiamenti provocati da buche sulla strada e altri eventi legati alla sicurezza del veicolo e del conducente.

Dual Camera

Esistono poi delle versioni conosciute come dual camera. Questi apparecchi sono composti da due diverse telecamere che si fissano sul parabrezza e sul lunotto posteriore, e servono a registrare ciò che accade davanti e dietro alla vettura. Vi sono anche delle versioni adatte a essere installate su biciclette e motocicli.

Dash Cam vs Scatole nere

Spesso le persone confondono la dash cam con le scatole nere proposte dalle compagnie assicurative, ma si tratta di due dispositivi completamente diversi fra loro.

Le scatole nere infatti raccolgono solo le informazioni relativi alla velocità, alla posizione e all’accelerazione della vettura, ma non forniscono alcun tipo di ripresa video di quanto avvenuto.

La DVR auto invece consente una visione veritiera dell’accaduto attraverso un filmato, che può fornire anche i dati che riguardano la velocità e la posizione del veicolo.

Un’altra differenza sostanziale fra le scatole nere (dette anche black box) e le dash cam consiste nel fatto che mentre i dati raccolti dalle prime sono conosciuti anche da altri soggetti (assicurazioni, società private, ecc.), quelli delle dash cam non sono comunicati a terzi.

Come funziona la dash cam?

La DVR auto ha un funzionamento molto elementare: si applica al vetro, si collega l’alimentatore alla presa dell’accendisigari e, una volta messa in moto l’auto, ha inizio la registrazione.

Non appena la memoria interna della dash è piena, i file più vecchi saranno sostituiti da quelli più nuovi. Gli ultimi modelli inoltre offrono diverse funzioni, quali ad esempio la registrazione di ora e data di cattura, la geolocalizzazione dei video e la velocità di marcia del veicolo. Vi sono poi dei modelli provvisti di un particolare sensore che permette di non sovrascrivere il filmato registrato quando si è verificato un sinistro.

I vantaggi di una dash cam

In poche parole: registra tutto ciò che avviene all’esterno (e in certi casi anche all’interno) della tua automobile. Questo fattore è molto importante sia nel caso di incidente – come dimostrazione reale della dinamica dei fatti – sia qualora il veicolo subisca dei danni, a causa per esempio di una strada dissestata.

La dash cam è legale in Italia?

In Italia non è presente una legislazione specifica per l’impiego della DVR auto, ma potremo riassumere, in linee generali, che tutto può essere registrato, purché non violi la privacy di altre persone. Tuttavia, se il modello che hai acquistato registra anche il sonoro, sei tenuto a informare chi viaggia con te perché, in caso contrario, potresti andare incontro a violazione della privacy.

Sono previste delle agevolazioni da parte delle assicurazioni?

Per il momento le compagnie assicurative italiane non offrono sconti per chi intende installare una dash cam a bordo del proprio veicolo.

A quanto pare tuttavia a breve potrebbero esserci delle novità in materia perché l’Unione Europea si sta esprimendo in tal senso.
In tal caso, i possessori di una dash cam avrebbero notevoli vantaggi e potrebbero ottenere dei buoni sconti sulla polizza assicurativa.

Nel frattempo, visto gli ottimi risultati in termini di sicurezza riscontrati in Russia (paese d’origine di queste apparecchiature), le dash cam si stanno diffondendo a macchia d’olio anche in Francia e Gran Bretagna.
Telecamera di sicurezza per auto DV 5000 Trevi

Dash cam DV 5000 Trevi

La piccola e compatta telecamera di sicurezza per auto DV 5000 registra in automatico file audio e video su scheda microSD fino a 32 GB, anche con funzione notturna.

La agganci velocemente al parabrezza con la sua piccola ma potente ventosa e inizi le riprese su display a colori da 2 pollici LCD con grandangolo a 120°.

Caratteristiche tecniche ulteriori:

  • Indicatore su file data e tempo
  • G Sensor/Motion detection: Registrazione automatica con rilevamento automatico di movimento
  • Parking: Registrazione automatica con sensore rilevamento urto
  • Alimentazione: 5V / 500 ma con cavo accendisigari in dotazione
  • Batteria di back up ricaricabile al Litio
  • Dimensioni: 60x55x27 mm
  • Peso: 50 gr


Clicca qui per vedere la nostra Dash Cam!


Articoli Correlati

Casse audio: la guida definitiva

Quello delle casse audio è un universo particolarmente complesso. Leggi la nostra guida!

Black Friday Elettronica: 3 device audio da non farsi scappare

Si avvicina uno dei periodi più “caldi” dell’anno per...

3 consigli per scegliere la migliore Soundbar per TV

Come scegliere la migliore soundbar per TV? Ecco 3 consigli per fare la scelta giusta!