HomeVideo1080p, 2K, 4K, 8K: differenze nella risoluzione TV

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

1080p, 2K, 4K, 8K: differenze nella risoluzione TV

Come in ogni campo hi-tech, anche nel mondo dei televisori, la tecnologia avanza rapidamente e diventa sempre più complesso comprendere le differenze tra un modello di TV e l’altro.

Soprattutto, diventa sempre più difficile orientarsi tra le tante tecnologie diverse e tra le caratteristiche del televisore, estremamente importanti per fare la scelta giusta.

Ad esempio, una delle specifiche più importanti di una TV è senza dubbio la risoluzione, ma che differenza c’è tra 1080p e 2K? E tra 2K e 4K? Sapevi che esiste anche la risoluzione 8K?

Se non sai rispondere a queste domande, non preoccuparti: in questo articolo troverai una spiegazione semplice e dettagliata di queste sigle e sulla risoluzione TV, per comprendere le differenze e scegliere consapevolmente il tuo prossimo televisore.

1080p, 2K, 4K, 8K: Cosa significano queste sigle?

Quando si decide di acquistare un nuovo televisore è praticamente impossibile non imbattersi nelle sigle 1080p, 2K, 4K o 8K, ma cosa significano davvero queste sigle? Scegliere il numero più alto è sempre meglio? Facciamo un po’ di chiarezza.

Da sempre, una delle caratteristiche più importanti per un televisore, come abbiamo già anticipato, è la risoluzione.

La risoluzione, spiegata in modo semplice, è il valore che misura il numero di pixel che compongono lo schermo della TV, ovvero i piccolissimi punti che nel loro insieme consentono di comporre le immagini che vediamo.

È facile intuire quindi che un maggior numero di pixel permette di avere immagini più nitide e di qualità, perché più sono i pixel e più diventerà difficile distinguerli singolarmente ad occhio nudo. È proprio da qui che nascono le sigle che conosciamo.

La risoluzione nativa di un televisore è infatti di 1920×1080 pixel, quindi per convenzione abbiamo iniziato ad utilizzare la sigla 1080p, riferita al numero di pixel sulla lunghezza verticale dello schermo, per indicare la risoluzione del televisore. È importante però non confondere la risoluzione TV con le sue dimensioni, che invece vengono indicate attraverso i pollici!

I modelli con risoluzione TV da 1080p sono quelli che comunemente vengono anche definiti con i termini: Full HD, FHD, HD, i televisori quindi ad alta definizione.

Precedente alla risoluzione TV da 1080p, esiste anche la risoluzione a 720p che identifica invece i modelli con risoluzione TV HD.

E per quanto riguarda 2K, 4K e 8K? Qui le cose si fanno leggermente più complicate, ma facciamo chiarezza.

Prima di tutto è importante precisare che la dicitura 2K non veniva utilizzata prima dell’avvento dei televisori a 4K. È solo dopo l’arrivo di quest’ultimi, infatti, che abbiamo iniziato ad usare 2K per indicare i televisori con una risoluzione inferiore al 4K.

Il termine 2K è diventato però sempre più comune e oggi è normalmente utilizzato per indicare proprio i TV con risoluzione da 1080p.

Nell’utilizzo di queste sigle è facile fare un po’ di confusione anche perché, nel corso della storia del televisore è cambiato il modo comune di indicare la risoluzione TV.

Se infatti, come abbiamo visto, con 1080p ci si riferiva ai pixel sull’asse verticale dello schermo, con l’arrivo dei televisori di ultima generazione abbiamo iniziato a parlare di 4K che si riferisce invece all’asse orizzontale dello schermo.

Una volta fatta questa precisazione, è molto più semplice comprendere che cosa si intende con risoluzione 4K. I televisori 4K sono quelli con una risoluzione molto più elevata ovvero di 3840×2160. Tuttavia, anziché utilizzare il termine 2160p, si è optato per un termine più semplice come 4K.

Infine, con il termine 8K ci si riferisce alla risoluzione TV più alta attualmente sul mercato. I televisori 8K hanno infatti una risoluzione il doppio più alta di quelli 4K, ovvero di 7680×4320.

Risoluzione TV: una guida per orientarsi tra nomi e sigle

Come abbiamo visto quindi i termini come 1080p, 2K, 4K, 8K si riferiscono alla risoluzione TV, ma molto spesso capita di imbattersi anche in termini diversi come HD, FULL HD, Ultra HD che possono rendere ancora più complesso orientarsi tra i diversi modelli.

Per aiutarti a conoscere al meglio tutte le caratteristiche di un televisore, abbiamo quindi preparato una tabella comparativa in cui abbiamo inserito le diverse risoluzioni TV e i rispettivi termini utilizzati per indicarle:

Sigla RisoluzioneRisoluzione (pixel)Definizioni
720p1280×720HD, alta definizione
1080p (2K)1920×1080Full HD (FHD), HD, alta definizione
4K3840×2160Ultra HD (UHD), Ultra-Alta definizione
8K7680×43208K

Stai cercando un nuovo televisore? Visita la pagina dedicata su Trevi.it per scoprire tutti i modelli!

Articoli Correlati

5 regali Tech economici per Natale

Se sei arrivato/a a leggere questo articolo, probabilmente è...

3 Telefoni per Anziani da regalare a Natale

Il Natale si avvicina e come ogni anno si...

Casse audio: la guida definitiva

Quello delle casse audio è un universo particolarmente complesso. Leggi la nostra guida!