Home Telefonia Come disattivare Whatsapp momentaneamente

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

Come disattivare Whatsapp momentaneamente

Come disattivare Whatsapp

Viviamo nell’era degli smartphone e dei tablet, ed essere sempre in contatto con amici e colleghi è ormai una necessità improrogabile per tutti. Può accadere però di avere l’esigenza di rendere Whatsapp momentaneamente inattivo, senza per questo perdere messaggi e avvisi o, peggio ancora, dover chiudere l’account.

Quando la reperibilità su Whatsapp può essere fastidiosa

Whatsapp è sicuramente un’applicazione utile, che consente di inviare e ricevere una serie infinita di messaggi, foto e video in maniera totalmente gratuita. Tra le moltissime funzioni di cui questa applicazione dispone però, non c’è la modalità Logout.

Infatti una delle principali caratteristiche di Whatsapp è proprio quella di rendere i propri utenti sempre reperibili (vedi l’orario di accesso e la doppia spunta blu di fianco al nome del contatto in chat, per indicarti che ha visualizzato il tuo messaggio).

Vi possono però essere occasioni particolari in cui questa reperibilità costante può causare disagio. Pensiamo al momento in cui siamo a scuola, al lavoro o magari in riunione.

Se ti stai chiedendo come disattivare Whatsapp in queste situazioni nessuna paura, attraverso il menù Impostazioni è possibile disattivare momentaneamente la messaggistica, sia per singoli utenti, gruppi o per chiunque. Vediamo insieme come fare 😉

Come disabilitare le notifiche Whatsapp

Senza dover ricorrere a misure estreme, con la chiusura del tuo account, puoi limitare il fastidio degli avvisi che segnalano i messaggi ricevuti. Nell’impostare questa opzione puoi scegliere se attivarla per tutti i messaggi in arrivo (generica) oppure renderla efficace solo per alcuni amici (selettiva).

Per farlo ti basterà accedere alla scheda Chat e scegliere per quali persone disattivare le notifiche.
Tieni premuto il contatto e apparirà una spunta con nuovo menu in alto. Clicca l’icona dell’altoparlante barrato.

Potrai decidere anche per quanto tempo rendere prive di suoni le notifiche per quello o quegli utenti, scegliendo tra periodi di tempo che vanno da 8 ore a una settimana o un anno. Attiva la modalità Silenzioso togliendo la spunta alla voce Mostra notifiche.

Disabilitare Whatsapp su Android

Se possiedi un dispositivo mobile con sistema Android potrai comunque disabilitare Whatsapp in maniera temporanea, senza dover necessariamente spegnere il telefono se ti trovi in situazioni dove il messaggio sonoro emesso al ricevimento dei messaggi può causare fastidio.

Per disattivarlo ti sarà sufficiente accedere al menù Impostazioni del tuo smartphone (lo trovi all’interno dell’icona con l’ingranaggio), e selezionare la funzione Audio e notifiche.
Fatto questo dovrai scegliere Notifiche App e successivamente spostare la levetta relativa all’opzione Blocca su On. In questo modo avrai bloccato tutta la messaggistica.

Se invece vuoi soltanto eliminare il suono o la vibrazione, sempre dal menù Impostazioni dovrai accedere alle Notifiche. Da qui potrai impostare il Tono Notifiche dei messaggi prima su Media Storage e poi su Nessuna.

Ricordati poi di disattivare con lo stesso procedimento anche le notifiche relative ai gruppi ed eventualmente alle chiamate in arrivo.

Se oltre alla suoneria vuoi eliminare anche la vibrazione, potrai farlo inserendo la modalità Spenta sempre dallo stesso Menù, scegliendo stavolta la funzione Vibrazione.

Bloccare Whatsapp temporaneamente

Se vuoi tenere smartphone e connessione dati attivi, ma Whatsapp disabilitato per questioni di privacy personale (senza perdere messaggi in entrata), dovrai accedere alle impostazioni generali del tuo smartphone. Come dicevo all’inizio da quelle dell’applicazione non è possibile infatti effettuare un logout, come puoi fare per esempio con Skype.

Una volta che sarai nelle tue Impostazioni vai nella sezione di Utilizzo Dati e scorri le app finché non arrivi a Whatsapp. Cliccaci sopra e fai tap su ON alla voce “Limita dati app in background (disabilita dati in background su reti cellulari)”.


Se l’articolo ti è stato utile metti un like! Grazie e al prossimo mercoledì 😉


Articoli Correlati

TV portatile da viaggio: il device per le vacanze

Le vacanze si avvicinano, hai già preparato tutti i device da portare con te? Tra questi non può mancare una tv portatile con ricevitore DVB-T2

Rifiuti elettronici: le norme UE verso un’economia circolare

I rifiuti elettronici sono un problema per l'ambiente e per l'uomo da non sottovalutare, ma l'Unione Europea sta adottando un piano per andare verso un'economia circolare.

Action Camera in 4K: il must-have per le tue vacanze

Ti stai preparando per le tanto attese...