Home In Evidenza Senior phone: come scegliere il cellulare per anziani

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

Senior phone: come scegliere il cellulare per anziani

I telefoni cellulari, o meglio gli smartphone, sono forse tra i dispositivi che più sono cambiati, evolvendosi rapidamente nel corso del tempo, senza dare il minimo segno di rallentamento.

In pochi anni siamo passati da dispositivi dotati di funzioni essenziali come chiamate e SMS, agli schermi a colori, all’introduzione dei sistemi operativi e alla possibilità di navigare in internet, fino ad arrivare alla rete dati, ormai indispensabile, fino ad arrivare all’utilizzo di app che permettono tantissime funzioni diverse.

I telefoni sono diventati quindi via via sempre più potenti e, allo stesso tempo, sempre più complessi, nel bene e nel male. 

L’enorme quantità di funzionalità che oggi uno smartphone è in grado di offrire ha fatto sì che questo dispositivo sia diventato anche sempre meno semplice da utilizzare, a volte anche per chi “mastica” tecnologia ogni giorno, ma soprattutto per chi non è così avvezzo alle nuove tecnologie. 

Uno dei “principi” fondamentali della trasformazione digitale però è che con l’avanzare della tecnologia e quindi con l’aumentare della complessità di dispositivi e funzionalità, nessuno deve essere lasciato indietro o tagliato fuori da un mondo in continua evoluzione, ma che deve sempre rimanere accessibile a tutti. 

In questo, i telefoni cellulari non fanno eccezione ed è per questo che anche nel 2021, ormai 2022, è importante che il mercato offra oltre agli smartphone più innovativi, anche modelli di telefoni cellulari più essenziali e semplici da utilizzare, ad esempio per consentire anche alle persone più anziane di poter contattare con facilità le persone care.

Come scegliere il miglior cellulare per anziani: 5 caratteristiche essenziali del senior phone

Come scegliere il miglior senior phone da regalare al nonno o alla nonna? Quali sono le caratteristiche fondamentali che ogni senior phone dovrebbe avere? 

In generale, possiamo dire che ci sono tre parole chiave che contraddistinguono un valido senior phone; il telefono cellulare per anziani dovrebbe sempre essere: intuitivo, essenziale e semplice. 

Questo significa che il cellulare per anziani deve prima di tutto risultare estremamente facile da utilizzare, senza disorientare chi lo utilizza con percorsi troppo complessi e mostrando sempre le funzionalità di base attraverso uno o due passaggi. 

Abbiamo comunque raccolto qui sotto le 5 caratteristiche essenziali da prendere in considerazione per scegliere il miglior cellulare per anziani. Vediamole insieme.

 

1. Tasti grandi e “a prova di errore”

Come abbiamo detto, il senior phone deve risultare estremamente semplice da utilizzare e la semplicità passa prima di tutto dall’utilizzo dei tasti. È importante che la tastiera del cellulare per anziani mostri quindi tasti grandi, ben visibili e possibilmente retroilluminati, semplici da utilizzare, senza rischiare di premere più tasti insieme. 

Inoltre, la tastiera dovrebbe presentare solo i tasti dei numeri e un numero minimo di tasti funzione che permettano di compiere le attività essenziali, proprio per far sì che il dispositivo risulti il più possibile intuitivo nell’uso.

2. Volume alto

Una caratteristica quasi banale, ma fondamentale in un cellulare per anziani, il volume deve essere ben udibile e includere setting per toni più alti di quelli previsti negli smartphone comuni.

3. Menu e grafiche intuitivi

Non solo la tastiera, ma anche l’interfaccia del cellulare per anziani deve risultare il più possibile essenziale e intuitiva. Questo significa che lo schermo deve essere dotato di un’ottima illuminazione e che tutti i menu possano essere facilmente consultabili, senza prevedere percorsi particolarmente complessi per arrivare alle funzioni di base del telefono.

È altrettanto importante che la user experience preveda la possibilità di utilizzare caratteri molto grandi per favorire la leggibilità delle singole voci e che tutto sia facilmente raggiungibile.

4. Batteria di lunga durata

Se per un adolescente è quasi un’operazione automatica mettere a caricare il proprio smartphone a fine giornata, la stessa attività può non essere così scontata per le persone più anziane o per chi semplicemente non utilizza tanto spesso il telefono. 

È quindi importante che il cellulare per anziani sia dotato di una batteria efficiente che garantisca una lunga durata, permettendo l’uso del telefono senza che questo debba essere caricato troppo spesso.

5. Funzionalità di chiamata rapida e SOS

Ci sono infine alcune funzionalità extra incluse nei migliori cellulari per anziani che non solo possono rendere l’uso del dispositivo molto più semplice e immediato, ma possono anche essere estremamente utili per la sicurezza dell’anziano. 

Tra queste funzionalità, le più importanti che è bene cercare per la scelta dello senior phone sono: la possibilità di impostare chiamate rapide attivabili all’attivazione del tasto corrispondente e la funzione SOS che permette di inviare SMS e chiamare immediatamente fino 5 numeri pre-impostati, solo con l’utilizzo di un tasto. 

Cercando tutte queste caratteristiche, riuscirai senz’altro a scegliere il miglior cellulare per anziani, semplice, intuitivo e sicuro. Tuttavia, per facilitare la scelta, ecco alcuni modelli di senior phone che possiamo consigliarti: 


Trevi Max 10

Trevi Flex Plus 55

Trevi Flex 50 GT

Articoli Correlati

HDMI ARC e eARC: cosa sono e quali sono le differenze

HDMI ARC e eARC: quali sono le differenze? È importante saperlo per configurare al meglio la tua tv e dispositivi. Leggi l'articolo!

I migliori giochi gratis per bambini su tablet Android

In questo articolo abbiamo raccolto qualche consiglio per i migliori giochi da scaricare gratis per bambini su tablet android, scopri quali sono

Decoder gratis per over 70: come ottenerlo con Poste Italiane

Il 2022 doveva essere l’anno della grande...