Home In Evidenza Sveglia digitale da comodino: come sceglierla

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

Sveglia digitale da comodino: come sceglierla

È allo stesso tempo il tuo peggior nemico al mattino e il tuo più fedele compagno di cui ti puoi fidare e affidare per evitare di arrivare tardi a lavoro, a scuola o ad un appuntamento importante. Ovviamente, il dispositivo di cui parliamo in questo articolo è la sveglia digitale da comodino.

Forse qualche volta, di prima mattina, magari non abbiamo nutrito proprio i migliori sentimenti verso quel dispositivo che, con precisione e costanza, ci ricorda che è l’ora di alzarsi dal letto, ma a ben pensarci, la sveglia digitale da comodino è un device tanto semplice quanto indispensabile.

Un oggetto che nel corso del tempo e con l’avanzare della tecnologia è mutato tantissimo, innumerevoli volte e in molteplici forme, ma che è sempre stato presente sul comodino di ognuno di noi.

E se è vero che si tratta di un dispositivo semplice ed essenziale, è altrettanto vero che è comunque importante scegliere la giusta sveglia digitale da comodino, ma cos’è davvero importante e cosa vale la pena tenere in considerazione nella scelta? 

Ovviamente per un dispositivo così essenziale, anche le preferenze relative allo stile e al design possono influire sulla scelta, in fondo è pur sempre un oggetto che verrà posizionato ben in vista sul comodino della camera da letto. 

Oltre al lato estetico però, ci sono altri fattori, più importanti, da prendere in considerazione, primo fra tutti, la tipologia di dispositivo: semplice sveglia digitale o radiosveglia?

Stai cercando soltanto una sveglia digitale che mostri l’ora e che ti permetta di impostare e programmare la sveglia mattutina con suonerie digitali o vorresti invece sfruttare lo stesso dispositivo anche per ascoltare un po’ di musica? 

Una differenza fondamentale che ti permetterà di concentrare la tua ricerca su una delle due tipologie di sveglie digitali, a seconda dei tuoi interessi. 

In ogni caso, indipendentemente da sveglia digitale o radiosveglia, un altro aspetto importante per la scelta della tua sveglia digitale del comodino riguarda le funzionalità, e proprio su queste abbiamo scritto qualche consiglio.

Sveglia digitale da comodino: le 5 funzionalità immancabili

Sia che tu preferisca una sveglia digitale sia che tu stia cercando una radiosveglia, abbiamo raccolto 5 funzionalità essenziali per scegliere il giusto dispositivo da porre sul proprio comodino. Funzioni semplici, ma essenziali, che non possono mancare nella tua prossima sveglia digitale. 

1. Non solo l’ora. Tutte le informazioni per iniziare la giornata.

Una funzione semplice ma molto utile è la visualizzazione di più informazioni oltre all’orario sul display della sveglia digitale. 

In molte sveglie digitali è infatti possibile visualizzare anche informazioni aggiuntive come la data, la temperatura e persino le previsioni del tempo. Appena sveglio, avrai subito tutte le informazioni utili per iniziare al meglio la giornata.

2. Display luminoso e proiezione

In un dispositivo così essenziale come la sveglia digitale, una dei fattori più importanti riguarda il display e la luminosità. Deve essere infatti semplice e immediato poter leggere lo schermo, anche da angolazioni diverse e, in questo senso, può essere sempre interessante la funzionalità presente in numerose sveglie digitali che permette di proiettare direttamente sul soffitto o su una parete le informazioni del display. 

3. Programmazione della sveglia semplice e flessibile

Non ci sono molti dubbi su quale sia la funzione principale di una sveglia digitale; per questo è fondamentale che la programmazione della sveglia risulti semplice, immediata e intuitiva. Inoltre, un’altra importante funzionalità che non dovrebbe mai mancare riguarda la possibilità di programmare sveglie multiple, opzione estremamente utile per impostare ad esempio sveglie diverse durante la settimana o nel weekend. 

4. Sveglia digitale con porta USB

Come abbiamo detto, la sveglia digitale può essere un dispositivo semplice che può limitarsi alle funzioni essenziali, ma si possono trovare modelli che dispongono di maggiori optional e funzionalità. Tra questi, la possibilità di collegare alla sveglia digitale un altro dispositivo tramite porta USB è forse tra i più apprezzati. 

Alcune sveglie digitali, infatti, consentono di collegare altri dispositivi per la ricarica, mentre altri modelli consentono persino di utilizzare la porta USB come ingresso mp3 per riprodurre la musica che preferisci. 

5. Funzione Snooze

Molte sveglie digitali oggi integrano la funzione “Snooze” che consente di posporre la sveglia di qualche minuto alla pressione di un tasto specifico. Magari non si tratta di una funzionalità assolutamente indispensabile, ma abbiamo comunque voluto inserirla in questo elenco perché, in fondo, chi non ha bisogno di “altri 5 minuti”?

Se stai cercando una sveglia digitale da comodino con tutte queste utili funzionalità, prova uno tra questi modelli TREVI: 

Orologio digitale EC 889 con Sveglia
Orologio Sveglia Digitale EC 883 BL
Orologio Sveglia EC 884 PJ
Orologio Termometro Digitale con sveglia SLD 3068 S

Articoli Correlati

Casse audio PC: come sceglierle

Come scegliere le migliori casse audio per PC? Dipende dalle proprie esigenze, ma ci sono alcune considerazioni che possono aiutare nella scelta.

Cosa acquistare in occasione del Black Friday (senza pentirtene!)

Cosa acquistare durante il black friday senza pentirsene? Ti proponiamo 5 prodotti tech da acquistare per l'occasione!

Sveglia digitale da comodino: come sceglierla

È allo stesso tempo il tuo peggior nemico al mattino e il tuo più fedele compagno: la sveglia digitale da comodino. Ma quale scegliere?