Home In Evidenza Smartwatch: come funziona e cosa può fare

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

Smartwatch: come funziona e cosa può fare

Nato come accessorio, dispositivo aggiuntivo di interesse di pochi, in rapido tempo lo smartwatch ha notevolmente cambiato il suo ruolo, diventando sempre più un device quasi essenziale, al pari dello smartphone.

Oggi il mercato degli smartwatch è infatti più vivo che mai e mentre le funzioni integrate all’interno di questi dispositivi continuano a crescere, crescono anche le persone interessate a questa tipologia di device, proprio per la sua natura sempre più multifunzionale.

Dall’amante della tecnologia allo sportivo, da chi cerca uno strumento per migliorare il proprio benessere a chi cerca un dispositivo per avere sempre ben organizzati i propri impegni, lo smartwatch è davvero un device “per tutti”.

Sul mercato esistono svariate tipologie di smartwatch, ognuna con le sue peculiarità e funzionalità specifiche, ma in generale come funziona uno smartwatch? Cosa può fare questo dispositivo? 

Abbiamo raccolto le principali funzioni solitamente integrate negli smartwatch per conoscere meglio la potenzialità di questi dispositivi e come possono migliorare la vita di tutti i giorni. 

Cosa può fare uno smartwatch

1. Funzioni smartwatch per lo sport

Non è un caso se, prima di diventare così popolare, lo smartwatch ha interessato soprattutto il mondo del fitness e dello sport. Questi dispositivi, infatti, offrono numerose funzionalità estremamente utili per il monitoraggio dell’attività sportiva, mostrandosi di fatto comodi, leggeri ed efficaci alleati durante l’allenamento.

Molti smartwatch, ad esempio, offrono funzioni per il monitoraggio della distanza percorsa durante una sessione di corsa o delle calorie bruciate e alcuni modelli (come lo Smartband Trevi T-Fit 220Plus) offrono la possibilità di monitorare l’attività con ben 6 sport differenti impostati. 

2. Lo smartwatch per il benessere

Anche per quanto riguarda il benessere di tutti i giorni, lo smartwatch si presenta come un device fondamentale, particolarmente importante per tenere controllati importanti valori del nostro corpo.

Sono numerose le funzionalità legate a questo aspetto e anche per questo lo smartwatch non deve essere considerato un accessorio solo per i più giovani, mostrandosi invece come utile supporto al monitoraggio della salute anche delle persone più anziane. 

Tra le principali attività che può svolgere uno smartwatch troviamo la rilevazione della frequenza cardiaca e dell’ossigenazione del sangue, grazie al sensore PPG (fotopletismografico) integrato, oltre al monitoraggio della qualità del sonno. 

3. Smartwatch: un organizer da polso

Cosa può fare uno smartwatch per semplificare la vita di tutti i giorni? La risposta a questa domanda è data dalle numerosissime funzioni che questo dispositivo offre per organizzare al meglio la propria giornata, tra impegni, lavoro e orari da rispettare.

Applicazioni come allarmi, sveglie e promemoria possono di certo risultare basilari, ma poterle avere a disposizione in un dispositivo sempre a portata di mano può facilitare di molto la propria organizzazione durante la giornata. 

4. Le notifiche più importanti sul tuo smartwatch

Un’altra utilissima funzione offerta dallo smartwatch è senza dubbio quella relativa alla visualizzazione e alla gestione delle notifiche direttamente dal dispositivo. 

D’altronde, viviamo in un periodo in cui riceviamo quotidianamente una grande quantità di notifiche e dover ogni volta controllare il telefono può essere frustrante.

Lo smartwatch può essere collegato al proprio smartphone, per poter visualizzare le principali notifiche relative a messaggi, telefonate e social media direttamente al proprio polso. 

5. Smartwatch: un orologio che può fare molto di più

Lo smartwatch può essere considerato come un’evoluzione al passo con i tempi dei tradizionali originali da polso, dunque oltre a tutte le specifiche funzioni che abbiamo illustrato, ovviamente non possono mancare quelle più “semplici”, ma comunque essenziali, più strettamente collegate a questo tipo di accessorio. 

Con uno smartwatch al polso potrai sempre avere sotto controllo l’ora e il meteo, per esempio, ma con la possibilità di poter usufruire anche di tante altre funzionalità utili nella vita di tutti i giorni.

Stai già pensando a come vorresti il tuo prossimo smartwatch? Intanto, scopri di più sui nostri modelli Smartband: 

T-Fit 210 Slim

T-Fit 260 Plus

T-Fit 270 Call

T-Fit 290 HBT

Articoli Correlati

Cuffie over-ear e cuffie in-ear: come scegliere

Cuffie over-ear o cuffie in-ear: come scegliere tra le diverse tipologie di cuffie? Abbiamo scritto una rapida guida per fare la scelta giusta!

Smartwatch: come funziona e cosa può fare

Nato come accessorio, dispositivo aggiuntivo di interesse...

Cornice digitale: confronto e come sceglierla

La cornice digitale è un ottimo modo per poter mostrare le tue foto più belle senza la necessità di stamparle, ma come scegliere la giusta cornice digitale?