Home Sport & LifeStyle Stazioni meteo: glossario esplicativo

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

Stazioni meteo: glossario esplicativo

Stazioni meteo: glossario dei termini
Le stazioni meteo sono dispositivi tecnologici utilizzati per la misurazione delle condizioni atmosferiche.

Puoi trovare stazioni meteo domestiche o stazioni meteo professionali da esterno.

Le stazioni meteo da casa riportano con icone grafiche un’ampia gamma di valori, come ad esempio:

  • le previsioni del tempo;
  • i livelli di temperatura in gradi °C e °F grazie alla presenza del termometro;
  • i livelli di umidità interna ed esterna mediante strumenti come l’igrometro;
  • la direzione e la velocità del vento;
  • la pressione atmosferica;
  • il livello delle precipitazioni;
  • il livello di altitudine;
  • le fasi lunari;
  • il livello di raggi ultravioletti;
  • l’orario;
  • il calendario.

Parliamo quindi di simpatici strumenti previsionali che puoi utilizzare giornalmente per fare programmi o organizzare uscite ed escursioni.

A seguire per te un glossario esplicativo dei termini propri delle stazioni meteo:

La temperatura percepita: THSW o temperatura, umidità, sole, vento

L’indice THSW, acronimo di Temperature/Humidity/Sun/Wind, è una variabile calcolata tenendo conto di:

  • temperatura esterna;
  • umidità esterna;
  • calore della radiazione solare globale;
  • raffreddamento della velocità media del vento.

Viene anche definita temperatura percepita per indicare la temperatura che il corpo umano percepisce sulla base di tutti questi fattori climatici.

La differenza tra gradi °C/°F

I termini Celsius e Fahrenheit fanno riferimento a due distinte scale utilizzate per la misurazione della temperatura. La scala Celsius presenta valori da 0 a 100 gradi, mentre la scala Fahrenheit è caratterizzata da valori compresi tra 32 e 212 gradi.

I gradi Celsius (°C) considerano 0 il punto di congelamento dell’acqua e 100 il suo punto di ebollizione. Al contrario i gradi Fahrenheit indicano 32 come punto di congelamento e 212 come punto di ebollizione dell’acqua.

Igrometro: cos’è e cosa misura?

L’igrometro è uno strumento meteorologico che viene utilizzato per la misurazione dell’umidità relativa. L’umidità relativa è data dal rapporto tra l’umidità di saturazione e l’umidità assoluta. L’umidità di saturazione è la quantità limite di vapore acqueo che può essere presente nell’atmosfera a una certa temperatura, mentre l’umidità assoluta è la quantità di vapore acqueo presente nell’atmosfera.

Esistono diversi tipi di igrometro, ma i più comuni sono:

  • l’igrometro a capello;
  • l’igrometro a condensazione;
  • l’igrometro a bulbo umido;
  • l’igrometro elettrico.

Barometro: cos’è e cosa misura?

Il barometro è lo strumento meteorologico usato per misurare la pressione atmosferica, ovvero il peso dell’aria.

Si possono trovare due tipologie di barometro, quello metallico e quello a mercurio. Il barometro a mercurio, anche conosciuto come tubo di Torricelli è il più preciso tra i due ed è costituito da un tubo di vetro riempito di mercurio e inserito in una vaschetta contenente anch’essa del mercurio.

Il barometro a mercurio sfrutta il principio fisico dei vasi comunicanti.

Fasi lunari

Le fasi lunari sono le diverse conformazioni che la Luna assume, viste dalla Terra in base alla posizione del Sole, durante il suo moto di rivoluzione.

Queste conformazioni si ripetono mensilmente in un arco di tempo definito mese sinodico, che ha una durata pari a 29,5 giorni. Le fasi lunari sono in tutto otto, di cui quattro fondamentali e quattro intermedie:

  • la Luna nuova o novilunio;
  • la Luna crescente;
  • il primo quarto di Luna;
  • la gibbosa crescente;
  • la Luna piena o plenilunio;
  • la gibbosa calante;
  • l’ultimo quarto di Luna;
  • la Luna calante.

Che cos’è un display retroilluminato a LED

Un display retroilluminato a LED è uno schermo sottile il cui effetto visivo viene ottenuto per mezzo di diodi ad emissione di luce usati come pixel.
Questi diodi possono essere posizionati lungo i bordi dello schermo oppure su più righe, fino a coprire l’intero display. Il vantaggio del display retroilluminato a LED nelle stazioni meteo è la capacità di visualizzazione anche in condizioni di luce non sufficienti.


Scopri qui gli orologi con stazione meteo Trevi!


Articoli Correlati

Decoder gratis per over 70: come ottenerlo con Poste Italiane

Il 2022 doveva essere l’anno della grande...

Videocamera sportiva: i migliori modelli per qualità-prezzo

Come scegliere la migliore videocamera sportiva per rapporto qualità-prezzo? Ecco due modelli economici e di qualità marchiati TREVI!

I migliori speaker bluetooth portatili a meno di 55€: la linea XR JUMP

Come scegliere il miglior speaker bluetooth portatile al giusto prezzo? Ecco una lista tra cui scegliere!