HomeVideoCosa sono il timelapse e il quick capture in una action camera?

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

Cosa sono il timelapse e il quick capture in una action camera?

Time lapse e quick capture in action camera

Le action cam continuano a conquistare sempre più ampie fette di mercato.

Queste piccole e versatili fotocamere, in grado di resistere alle più avverse condizioni, permettono infatti di catturare immagini o girare video anche nei momenti più spericolati o nelle situazioni più estreme.

Per capirci meglio: anche quando mai ti passerebbe per la testa di portare con te una fotocamera convenzionale, che finirebbe sicuramente in frantumi, la action cam è invece perfetta. Basta agganciarla in uno dei tanti modi al tuo equipaggiamento e il gioco è fatto!

Insomma, se prima si limitavano agli esperti di sport estremi, oggi le action cam fanno parte del bagaglio di tutti gli avventurosi, diventando una evoluzione sociale della condivisione soggettiva.

Nuove funzioni per le action cam: cosa sono time lapse e quick capture

Per rendere sempre più versatili le videocamere sportive, i produttori hanno cominciato a equipaggiarle con numerose funzioni accessorie.

Alcune di queste le rendono sempre più facili da usare, altre le accostano per certi versi alle fotocamere tradizionali. Le due funzioni di cui vogliamo parlare in particolare sono il time-lapse e il quick capture.

Il Time Lapse: fai largo all’artista che c’è in te

Il Time Lapse è una tecnica fotografica che ha preso sempre più piede anche tra i fotografi amatoriali (letteralmente significa “fotografia a intervalli di tempo”).

Come tecnica è alla portata di tutti e permette di ottenere risultati ed effetti stupefacenti.

Come funziona il time lapse?

Scegli un soggetto che può subire dei piccoli cambiamenti nel corso di un determinato periodo di tempo e scattagli foto a intervalli regolari. Sono soggetti perfetti, ad esempio:

  • un paesaggio
  • una strada trafficata
  • una pianta
  • un cielo nuvoloso.

L’altro fondamentale elemento del time lapse è la fotocamera, che deve restare assolutamente immobile per tutto il tempo della cattura delle immagini. Se hai un treppiede l’operazione riesce meglio. L’action cam in questo modo può scattare foto a intervalli prescelti di tempo e per un periodo ben determinato, senza che tu debba occupartene.

Oggi puoi realizzare bellissimi time lapse anche con le più diffuse action cam, che posseggono una funzione specifica e dedicata a questa tecnica fotografica.

La cosa bella del time lapse

Alla fine del tempo prestabilito crei un video accelerato dei singoli frammenti fotografati, documentando fenomeni che a occhio nudo non avresti mai visto. Hai presente nei documentari i video dei fiori che sbocciano? Ecco a cosa serve il time-lapse. Mica male, eh?

Il Quick capture: per non perdere neanche un istante

Per tornare all’uso più genuino delle action cam, la recente funzione quick capture assicura a tutti gli amanti dell’avventura la possibilità di non perdere più momenti preziosi, quando magari hanno dimenticato di accendere il dispositivo prima dell’azione.

Se infatti attivi questa funzione nel menu della action cam, non avrai più bisogno di aspettare i tempi di avviamento della macchina quando magari vuoi fare una ripresa all’ultimo momento.

In sostanza puoi tenere la action cam spenta e premere semplicemente un tasto quando vuoi avviare una ripresa video: la ripresa partirà in automatico e si fermerà a una nuova pressione dello stesso tasto. Davvero molto comodo, soprattutto per salvaguardare la durata della batteria in escursioni lunghe.


Come si sceglie una buona action camera?


Articoli Correlati

1080p, 2K, 4K, 8K: differenze nella risoluzione TV

Cosa significa che che una TV è 4K? Che differenza c'è tra 1080p e 2K? E tra 4K e 8K? Leggi la guida sulla risoluzione della tv per fare la scelta giusta.

5 regali Tech economici per Natale

Se sei arrivato/a a leggere questo articolo, probabilmente è...

3 Telefoni per Anziani da regalare a Natale

Il Natale si avvicina e come ogni anno si...