HomeVideoTelecamere IP wireless per videosorveglianza da interno

Social Network

Ti è piaciuto questo articolo?

Telecamere IP wireless per videosorveglianza da interno

Telecamera IP videosorveglianza interni

Videosorveglianza d’interni: telecamere IP

Una telecamera IP Wireless per videosorveglianza d’interni è uno strumento che consente di effettuare un controllo video sui tuoi spazi interni, direttamente visualizzabile su PC o device mobile, attraverso la rete Internet.

La connessione in WiFi permette di controllare la postazione di ripresa sia da pc, semplicemente aprendo il browser predefinito (Chrome, Firefox, Internet Explorer i più usati), sia dal proprio smartphone o Iphone, grazie ad applicazioni dedicate che permettono di utilizzare il sistema IP sui dispositivi mobili.


Approfondimento: Cosa sono le telecamere IP?


Collegamento al PC e registrazione dei video

Le telecamere di videosorveglianza per interni possono essere collegate all’alimentazione elettrica via cavo e via WIFi a Internet, ma esistono anche dei modelli che necessitano il contatto diretto al router tramite cavo per usufruire della rete Internet: in questo caso è meglio se scegli telecamere che utilizzano un solo cavo per l’alimentazione e la connessione nello stesso tempo.

I video filmati possono essere salvati direttamente su PC tramite dei software compresi nella telecamera IP che decidi di acquistare, oppure puoi salvarli direttamente su una memory card o una scheda SD o micro SD (in questo caso puoi registrare in maniera continuativa, almeno fino all’esaurimento dello spazio nella scheda di memoria).

Se invece preferisci salvare i video in automatico puoi fare uso dei registratori NVR (Network Video Recorder) o NAS (Network Attached Storage).

Perché scegliere una telecamera per la videosorveglianza d’interni

Le telecamere IP wireless da interno sono decisamente utili per essere al corrente della situazione della sicurezza della tua casa anche da chilometri di distanza.

Che tu sia al lavoro, in giro a fare commissioni, in viaggio turistico o professionale, potrai sempre sapere se ci sono problemi nella tua abitazione e se è il caso di far intervenire qualcuno.

In ogni caso, una o più telecamere da interno rappresentano anche solo a vedersi un ottimo deterrente per chiunque voglia rubare in casa tua o in azienda.

Una buona parte delle telecamere da interni è dotata anche di un sistema audio, più o meno sensibile a seconda dei modelli, che permette anche di ascoltare quello che succede nella zona monitorata e, eventualmente, comunicare di rimando tramite i microfoni di computer o smartphone.


Potrebbe interessarti anche: Telecamere IP di videosorveglianza da esterni


Telecamere IP da interni: caratteristiche importanti

La maggior parte delle telecamere IP wireless da interno è dotata di caratteristiche tecniche di base presenti in vari modelli, alcune più importanti di altre.

In genere sono tutte dotate di un modulo di trasmissione che consente di connettersi a reti ethernet e WiFi da tutti i router disponibili.

Alcune telecamere da interni sono dotate di meccanismo di motorizzazione che permette una rotazione variabile in base al modello e azionabile tramite il telecomando, altre invece sono fisse.

Sono spesso previsti anche i led a infrarossi, per poter usufruire del video anche in condizioni di luce molto scarsa.

Alcuni modelli dispongono di un processore che dà la possibilità di associare le riprese a un vero e proprio sistema di allarme. In questo modo si possono anche unire dei sensori che registrano l’apertura di porte e finestre, potendolo verificare sullo schermo al partire della sirena.


Per approfondire leggi Come scegliere una telecamera IP per videosorveglianza


Risoluzione e formati supportati

A seconda delle tue necessità puoi scegliere modelli di telecamera da interno wireless con una risoluzione di immagine ottima o meno buona.
La qualità migliore si ha con la risoluzione HD (1280×720 pixel), ma spesso la visione nitida dipende anche dalla velocità e dalla fluidità della connessione Internet associata allo strumento.

Nel caso di una connessione non molto performante è possibile scegliere una risoluzione più bassa, come quella a 640×480 pixel, ma che regga di più una visione a distanza.

I formati supportati dalle telecamere IP sono H.264, MPEG4, MJPEG e JPEG (per le foto).

È possibile inoltre selezionare il frame per regolare la fluidità delle immagini, e anche potenziare la capacità di fare riprese con scarsa luminosità.


Guarda alcuni esempi di videocamere di sorveglianza da interni presenti sul mercato


Come usare la telecamera su PC differenti e relativi indirizzi IP

Il vantaggio principale di una Telecamera di Videosorveglianza Wireless da interno è quello di poter controllare anche a grandissima distanza quello che succede nella tua abitazione.

E questo si può fare a partire da un qualsiasi pc, a patto di potersi connettere a una rete Internet, semplicemente inserendo l’IP pubblico nella barra degli indirizzi del browser predefinito.

L’unico problema, da questo punto di vista, è che l’IP cambia a seconda della posizione geografica e dello strumento informatico utilizzato, quindi dovresti ogni volta ripartire da zero con la connessione alla telecamera.

Tuttavia, grazie al servizio DDNS (Dynamic DNS), si possono inserire tutti gli IP pubblici accumulati nelle precedenti connessioni in un indirizzo nominale personale, che rimane dunque fisso.

Questo è uno dei modi per connettersi alla videocamera usando smartphone o Iphone; tuttavia, negli ultimi anni è molto facile effettuare questa operazione grazie ad app specifiche per i due sistemi operativi di telefonia portatile.


Leggi il post su Come installare una telecamera IP di videosorveglianza


Grazie per essere arrivato a leggere fin qui! Se hai domande scrivile sotto nei commenti, altrimenti un bel like se l’articolo ti è stato utile 😀


Scopri la telecamera IP wireless per la videosorveglianza 10 B Trevi!


Articoli Correlati

Casse audio: la guida definitiva

Quello delle casse audio è un universo particolarmente complesso. Leggi la nostra guida!

Black Friday Elettronica: 3 device audio da non farsi scappare

Si avvicina uno dei periodi più “caldi” dell’anno per...

3 consigli per scegliere la migliore Soundbar per TV

Come scegliere la migliore soundbar per TV? Ecco 3 consigli per fare la scelta giusta!